Ritrovare sicurezza in sé con la dermopigmentazione paramedicale

Desiderare di essere belli e inseguire un aspetto ideale non è un atto di vanità, bensì un bisogno personale più che legittimo e giustificato: una parte importante della nostra felicità e del nostro benessere è legata alla percezione che abbiamo di noi stessi e che gli altri hanno di noi, sia dal punto di vista …

Il microblading per diversi tipi di pelle

Come spesso accade in estetica, il microblading non si può considerare una tecnica universalmente valida: oltre alle precauzioni sulle condizioni di salute di partenza del paziente, bisogna valutare caso per caso a quale risultato puntare sulla base dei tratti del viso e bisogna valutare se la scelta del PMU è compatibile con il tipo della …

Perfection training: maestri del microblading in Italia

Il microblading è una tecnica sempre più richiesta, per merito degli innegabili vantaggi che porta nella cura dell’aspetto delle proprie sopracciglia. La qualità del risultato finale dipende però dalla professionalità dell’operatore ed è importante che abbia seguito un percorso formativo il più completo possibile: i corsi di Perfection Training alzano l’asticella e permettono di raggiungere …

Microshading: microblading per pelli sensibili

Chi non desidera sopracciglia perfette senza però dover costantemente investire tempo prezioso nella loro cura? Il microblading offre una soluzione efficace per realizzare questo sogno, ma risulta di difficile applicazione su alcuni tipi di pelle, in particolar modo quelle più sensibili: non preoccupatevi però che esiste la soluzione e si chiama microshading.

Eyeliner permanente: uno sguardo unico con il PMU

L’eyeliner permette di definire lo sguardo e di dare un fascino discreto, ma al contempo penetrante ai propri occhi: data la sua posizione, però, richiede molto tempo e precisione nell’applicazione ed è particolarmente esposto a sbavature. Il trucco semipermanente (PMU, Permanent Make Up) può risolvere questi problemi.

Sopracciglia ad ala di gabbiano con il microblading

Il microblading permette di definire maggiormente o rimodellare drasticamente l’aspetto delle sopracciglia, con risultati che rimangono impeccabili per circa un anno senza il bisogno di ulteriori cure: è così possibile raggiungere il look desiderato, come le richiestissime sopracciglia ad ala di gabbiano.

Consigli per il trucco: i risultati con il PMU

Il trucco è sempre un argomento sensibile: puntare a una presenza decisa o tenere un fondo atto solo a esaltare le caratteristiche naturali? Cambiare il proprio look o limitarsi a correggere imperfezioni? Questi dubbi sono ancora più critici se si vuole fare un trattamento di trucco semipermanente: ecco quindi i consigli per il trucco giusto.

Microblading in Italia: come si è sviluppato

Il microblading è una tecnica innovativa sempre più diffusa in Italia: la scena della dermopigmentazione italiana di cui godiamo oggi è il risultato di un lungo processo di penetrazione e di cambiamento dell’estetica del Bel Paese, intrapreso da figure che si sono affermate nel settore.

Microblading e Social: il nuovo corso di J Academy

Il microblading è una tecnica innovativa per ridefinire la forma delle sopracciglia in maniera semipermanente: è un trattamento sempre più richiesto in Italia e nel mondo, ma non tutti sono a conoscenza della sua esistenza e delle sue potenzialità estetiche.

Microblading Academy: imparare dai migliori

Dati di ormai tre anni fa indicavano che il trucco semipermanente era già stato scelto dal 3% della popolazione italiana che è stata soggetto a un qualsiasi tipo di dermopigmentazione (quindi non solo PMU, ma anche tatuaggi), pari a 210.000 persone.

Il microblading è pericoloso?

È ormai pratica comune nella nostra società iper-connessa informarsi su internet prima di fare un acquisto o di provare un’esperienza mai fatta prima d’allora, per cercare conferme e confronti da parte della Rete a supporto (o a confutazione) delle proprie intenzioni.

PMU e tatuaggi cosmetici: le differenze

Se si digita ‘permanent make up’ su Google, il motore di ricerca può restituire risultati contrastanti tra loro, che possono confondere l’utente sulla vera natura di questo trattamento, rischiando di orientarlo su soluzioni estetiche inadatte alle sue reali esigenze. Vediamo di far luce su questa questione.